ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

PISTOLERO

Piatek ricorda: “Milan? Volevo subito la 9 ma Gattuso…”

Fiorentina Piatek (getty images)

Nel corso dell’intervista rilasciata a DAZN, Krzysztof Piatek, attuale attaccante della Fiorentina, è tornato sui suoi anni al Milan ed in particolare sulla scelta di vestire la maglia numero 9 che molto spesso è stata oggetto di...

Redazione ITASportPress

Nel corso dell'intervista rilasciata a DAZN, Krzysztof Piatek, attuale attaccante della Fiorentina, è tornato sui suoi anni al Milan ed in particolare sulla scelta di vestire la maglia numero 9 che molto spesso è stata oggetto di "rumors" a proposito di una sorta di maledizione per chi l'ha indossata dopo Pippo Inzaghi.

Il Pistolero polacco ha raccontato: "Quando sono arrivato al Milan volevo prendere subito il primo giorno la maglia numero 9 ma Gattuso e la società mi hanno detto di prendere la 19 o un altro numero ma non la 9". Il motivo lo svela lo stesso Piatek: "Quella maglia te la devi conquistare. Dopo 6 mesi allora ho preso la 9 ma ho fatto pochi gol e tutti i tifosi dicevano 'perché hai cambiato numero?'".

Ancora sul Milan: "Al Milan è andato tutto bene per i primi mesi quando con Gattuso ho giocato molto bene e fatto gol. Poi è arrivato Giampaolo ed è cambiato tutto, non ci siamo capiti e i giocatori in quei mesi non si sono trovati nel nuovo sistema di gioco".

Insomma, con il bomber la maledizione della 9, in un certo senso, si è confermata.

 Piatek (getty images)
tutte le notizie di