ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Plusvalenze Juventus, due indagati non hanno risposto ai giudici

Juventus Paratici Agnelli Nedved (getty images)

Marco Re è stato dirigente finanziario del club, Stefano Bertola Chief Corporate & Financial Officer

Redazione ITASportPress

Hanno deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere nell’interrogatorio convocato oggi in Procura a Torino, Marco Re e Stefano Bertola, manager che non lavorano più nella Juventus ma che risultano tra i sei indagati dell’inchiesta Prisma sulle plusvalenze del club bianconero -riporta Gazzetta.it-. “Le questioni in discussione sono essenzialmente di carattere tecnico e necessitano di una riflessione”, ha motivato la decisione il loro legale, l'avvocato Luigi Chiappero.  Oltre a loro due risultano indagati, come noto, l’attuale Chief Corporate & Financial Officer Stefano Cerrato, l’ex responsabile dell'area sportiva Fabio Paratici, il vicepresidente Pavel Nedved e il presidente Andrea Agnelli.

 (Getty Images)
tutte le notizie di