Reazione Juve: Dybala apre, Ronaldo-D.Costa show. Genoa k.o.

I bianconeri rispediscono la Lazio a -4

di Redazione ITASportPress

La Lazio chiama e la Juventus risponde a distanza. I bianconeri respingono l’assalto dei biancocelesti e li ricacciano indietro in classifica, tornando al rassicurante +4 della vigilia. Ancora una volta la squadra di Sarri impiega un tempo per carburare e prendere le misure al Genoa. Nella ripresa le reti di Dybala, Ronaldo e Douglas Costa archiviano tranquillamente la pratica, costringendo così il Grifone a guardarsi le spalle, con la zona salvezza ancora vicinissima.

Paulo Dybala, Juventus (Getty Images)

LA GARA

La Juventus sembra ripetere il copione già visto contro il Lecce. Nel primo tempo i bianconeri sembrano studiare gli avversari, cercando di trovare le falle principali dello scacchiere di Nicola. I campioni d’Italia in carica riescono ad andare frequentemente al cross dalla fascia destra. Bernardeschi non inquadra di poco la porta di Perin, Rabiot chiama il portiere alla parata centrale, ma il vero miracolo viene compiuto dall’estremo difensore sul finire dei primi 45 minuti su un missile di Ronaldo all’incrocio dei pali alla propria destra. Nella ripresa la Juventus archivia agevolmente la pratica. Ancora una volta è Dybala che sblocca il risultato: slalom in area e conclusione su cui Perin può solamente arrivare debolmente, senza evitare il gol. Poi tocca a Ronaldo che si prende la rivincita sul portiere genoano con una perfetta rasoiata. Poi tocca a Douglas Costa con un sinistro a giro all’incrocio dei pali dopo un perfetto doppio passo. Il Genoa accorcia le distanze nel finale con Pinamonti, bravo a ribadire in rete dopo una parata iniziale di Szczesny. Non basta per riaprire l’incontro e mettere paura alla Vecchia Signora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy