Roma, Di Francesco: “Atteggiamento positivo, ci è mancata la finalizzazione”

I giallorossi, contro la Juventus, si sono arresi ad un gol di Mario Mandzukic

di Redazione ITASportPress

La Roma deve arrendersi allo strapotere della Juventus. Un primo tempo timido quello dei giallorossi, che soltanto nella ripresa hanno trovato un po’ più di coraggio. Queste le parole del tecnico dei capitolini Eusebio Di Francesco al termine del match: “All’interno di una partita ci sta di fare un tempo meglio rispetto all’altro. Nella prima frazione siamo scesi in campo con ancora addosso delle paure, ma comunque non abbiamo fatto male: siamo mancati in alcune letture negli ultimi metri. Ho cercato di dare più intensità in mezzo al campo, sapevamo che venivamo da un momento difficile e abbiamo cercato di avere un impatto anche fisico importante sulla gara. L’atteggiamento è stato positivo, quello che ci è mancato è stato non finalizzare la grande mole di gioco creata nella ripresa. Schick? È stato nella partita, ha interpretato al meglio quello che gli ho chiesto. È chiaro che da un attaccante come lui ci aspettiamo che riesca a trovare con più frequenza la porta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy