Roma, Fonseca avverte l’Atalanta: “Possiamo qualificarci alla Champions”

I nerazzurri precedono i giallorossi di tre punti, ma hanno una partita in meno

di Redazione ITASportPress
fonseca

Sono giorni assai complicati per la Roma. Il bilancio si fa sentire con un pesante passivo e si sta consumando la frattura tra il presidente James Pallotta e il direttore sportivo Gianluca Petrachi. Tocca a Paulo Fonseca suonare la carica all’ambiente. Il tecnico giallorosso commenta la ripresa del campionato in un’intervista a “Publico”: “Sarà più difficile del solito ricominciare. Non ci sono partite di preparazione, quello scenario dovrà essere creato tra di noi non è la stessa cosa. Si è visto che l’intensità non è la stessa, né può esserlo. Ci sono stati molti infortuni nel campionato tedesco e molti infortuni in questo periodo di preparazione. Giocheremo ogni tre giorni, sarà molto impegnativo e questo genera preoccupazione. La qualificazione alla Champions è ancora possibile. Le altre quattro squadre sono molto forti. L’Atalanta, il nostro principale rivale, è sicuramente una squadra valida, ma non dobbiamo arrenderci in questa lotta. Quest’anno il campionato italiano è imprevedibile, più che negli ultimi anni”.

GIUDIZIO – Infine un parere sulla sua avventura in Serie A: “Nella mia prima esperienza nel campionato italiano, sono rimasto sorpreso in senso positivo. La qualità dei giocatori, degli allenatori, ma anche per la qualità del calcio. L’idea che abbiamo dell’Italia con un campionato difensivo non corrisponde alla realtà. Hanno squadre molto buone e sono molto ben preparate nel momento di difendere, ma devo dire che sono andato a vedere durante la quarantena il numero di gol nei principali campionati europei (fino allo stop) e al momento siamo stati battuti solo dall’Inghilterra. Questo la dice lunga. La verità è che c’è molto lavoro da parte degli allenatori italiani dal punto di vista difensivo, più che in altri campionati, questo sì, sono molto forti, e le squadre non hanno problemi a scendere in campo per difendere. Lo fanno molto bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy