Roma, Fonseca: “Nessun rifiuto da Dzeko a Verona. Non snaturiamoci contro la Juve”

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia del big match contro i bianconeri

di Redazione ITASportPress

Il calendario non fa sconti alla Roma. Dopo la sconfitta a tavolino contro l’Hellas Verona, i giallorossi sono chiamati al riscatto contro il peggior avversario possibile: la Juventus. Il tecnico dei capitolini Paulo Fonseca fa il punto della situazione in conferenza stampa: “Ho parlato con Dzeko, è molto motivato ed è pronto per giocare domani. Vi dico direttamente tutta la formazione: Mirante, Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. E ci tengo a precisare una cosa, non è vero che Edin si è rifiutato di entrare contro il Verona. Da quando sono arrivati parlo tutti i giorni con i Friedkin, siamo tutti insieme a lavorare per fare una squadra più forte. L’obiettivo è fare meglio rispetto alla scorsa stagione”.

JUVENTUS

Fonseca si sofferma anche sull’avversario di domani: “Non cambieremo la nostra identità perché giochiamo con la Juve. Vogliamo pressare molto e alto, ma dobbiamo essere equilibrati. Loro hanno delle differenze rispetto allo scorso anno, un allenatore giovane con idee nuove. La Juventus pressa molto, principalmente sulle fasce, è una squadra molto dinamica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy