Roma, Ranieri: “Mi aspetto grossa risposta. Ancelotti? Un piacere ritrovarlo…”

Roma, Ranieri: “Mi aspetto grossa risposta. Ancelotti? Un piacere ritrovarlo…”

Le parole del tecnico in conferenza

di Redazione ITASportPress

La Serie A torna in campo e lo fa alla grande. La Roma ospita il Napoli nella gara domenicale valida per la 29^ giornata di campionato. Claudio Ranieri, allenatore giallorosso, è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida delle 15 dell’Olimpico. Ecco le sue parole:

LA LITE -Parte subito dagli ultimi screzi tra Dzeko ed El Shaarawy: “Sono cose che capitano in ogni famiglia, quindi è tutto a posto”, ha sintetizzato il tecnico. “Il mio arrivo alla Roma? Sapevo dove sarei arrivato, mi sono messo subito al lavoro. E spero che questo lavoro dia i frutti sperati. Il rapporto con i tifosi? A Roma il rapporto squadra-tifosi a Roma è tutto. Possano presidenti, allenatori, giocatori, ma i tifosi restano. Sono la nostra arma in più: quando c’è un errore è lì che devono aiutarci”.

MOMENTO – “Ho rivisto lo spogliatoio pieno, oggi li rivedrò tutti in campo. Li ho visti tutti pimpanti, e questo è importante. Manolas? Kostas non è ancora in gruppo: ho la piacevole sensazione che tutti vogliono esserci in questo momento di difficoltà. Non posso mettere tutti insieme gli infortunati, per cui devo valutare. Lui vuole giocare, me lo ha detto: ora starà a me decidere. Per affiancarlo vanno bene sia Fazio che Marcano”.

CONTRO IL NAPOLI – “Mi aspetto da giocatori importanti una grossa risposta di carattere e qualità”. E sulla sfida in panchina contro Ancelotti: “Ritrovare Carlo è sempre un piacere, un grande allenatore. Sono contento di poterlo salutare, spero sia una gara positiva per noi naturalmente”, ha concluso Ranieri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy