Rugani, l’agente spaventa la Juventus: “Se giochi una gara all’anno in Coppa Italia…”

Rugani, l’agente spaventa la Juventus: “Se giochi una gara all’anno in Coppa Italia…”

Il difensore potrebbe partire

di Redazione ITASportPress

Potrebbero esserci novità sul fronte mercato da parte della Juventus. Davide Torchia, procuratore di Daniele Rugani, ha parlato ai microfoni di TMW Radio della situazione del suo assistito mettendo pressione alla Vecchia Signora e facendo intendere che le possibilità di un’uscita del classe ’94 dai bianconeri sia piuttosto possibile.

SITUAZIONE – “Lo scorso anno la decisione di dire no al Chelsea fu anche nostra, di Daniele e quindi mia di conseguenza. Noi eravamo felici di restare e la Juventus era felice di tenerci. Adesso, c’è un contratto in essere fino al 2024 e con questo rinnovo ha senza dubbio preso una posizione forte, perché c’è una remunerazione molto soddisfacente. Ci sono tanti giocatori bravi, vediamo cosa succede. Che il ragazzo sia attenzionato da qualcuno è normale”, ha spiegato Torchia.

VIA – “Rugani alla Juventus è arrivato a 21 anni con Barzagli, Bonucci e Chiellini al massimo delle loro potenzialità. Lo scorso anno ha saltato qualche gara anche a causa di un infortunio, che l’ha costretto a saltare 8 gare. Poi quando vai alla Juventus già sai che devi fare i conti con un’ampia concorrenza. Daniele deve avere la voglia e il dovere di ottenere sempre di più. Ovviamente i segnali della società devono essere ben precisi: ora sono cinque difensori e se devi essere considerato il calciatore che gioca una gara l’anno in Coppa Italia devi fare qualche riflessione. Se continuano a credere molto nel calciatore e tutti lo sanno, allenatore compreso, lui deve proseguire il percorso di crescita. Credo che questo sia anche l’obiettivo della società”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy