Sabatini: “Lasciare l’Inter è stata una scelta dolorosissima”

Sabatini: “Lasciare l’Inter è stata una scelta dolorosissima”

Le parole del direttore sportivo dell’Inter a Sky Sport

di Redazione ITASportPress

“Non pensavo, a certe condizioni, di poter essere utile a una squadra che merita un lavoro diverso da quello che avrei potuto sviluppare”. Walter Sabatini parla così a Sky Sport e torna sulle sue dimissioni dall’incarico di coordinatore dell’area tecnica di Suning Sports Group, il gruppo proprietario dell’Inter.

SCELTA DOLOROSISSIMA – “Nella mia strada, anche quando ero a Roma, ho incontrato tanti interisti e ho creduto di non poter assecondare i loro desideri, ho fatto una scelta dolorosissima perché l’Inter è il massimo dal punto di vista professionale – ha proseguito Sabatini -. Volevo essere all’altezza e, non essendoci i presupposti, ho preferito ringraziare Suning per l’opportunità, ma io volevo fare il mio calcio e qui non potevo farlo”.

“Mi scuso con i tifosi dell’Inter, quando sono arrivato, ho colto da parte loro un grande senso di fiducia, ma non potevo contraccambiare fino in fondo, non per colpa di qualcuno, ma per le procedure e per il modo di affrontare la vita del club che non erano consoni al modo di sviluppare il mio lavoro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy