ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Salernitana, rischio esclusione campionato se non si cambia padrone subito

(Getty Images)

Al momento sarebbero quattro le manifestazioni di interesse per l’acquisizione delle quote della Salernitana con gruppi italiani e stranieri interessati ad investire in una società di calcio

Redazione ITASportPress

E' corsa contro il tempo alla Salernitana per trovare una nuova proprietà visto che la gestione Lotito e Mezzaroma è giunta al capolinea. Il club granata entro fine anno, è obbligato ad avere una nuova governance. Nelle prossime ore i trustee, impegnati dalla scorsa estate a curare il trasferimento delle partecipazioni societarie, dovrebbero comunicare le offerte giunte entro il termine del 15 novembre e procedere così alla trattativa di cessione. Alla precedente scadenza, quella del 30 settembre, le proposte ricevute «non erano state ritenute valide, congrue e vincolanti per il trust». Ecco perché -riporta oggi la Gazzetta dello Sport - le due società che stanno curando il passaggio societario, Meliar Trust e Widar Trust, avevano prorogato il termine fissando anche nuove condizioni e, tra queste, «il pagamento del prezzo di compravendita saldato contestualmente all’atto di trasferimento delle partecipazioni». Dai trustee non è giunta alcuna conferma ufficiale, mentre l’amministratore della Salernitana Marchetti ha sempre rassicurato tutti sull’imminente cambio di proprietà che, però, deve concretizzarsi entro fine anno pena l’esclusione dal campionato, così come stabilito dalla Federcalcio durante la scorsa estate.

 Milan Djuric, US Salernitana (Getty Images)
tutte le notizie di