ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

ISTINTO

Sampdoria, Audero ammette: “Penalty parato a Dzeko? Non è rigorista ma io…”

Sampdoria Audero (getty images)

L'estremo difensore protagonista del successo dei suoi

Redazione ITASportPress

Protagonista assoluto della vittoria della sua Sampdoria contro la Roma, Emil Audero ha parlato ai microfoni del canale ufficiale blucerchiato dopo il meritato 2-0 ai giallorossi con tanto di rigore parato al centravanti bosniaco rivale Edin Dzeko. L'estremo difensore ha affrontato diversi temi legati al match ma anche alla stagione che ormai giunge al termine: "Loro hanno giocato con tanti assenti, e lui (Dzeko ndr) non è tra i primi rigoristi", ha detto il portiere dei liguri.

"I rigori? Sinceramente noi ne guardiamo 4-5, studiando gli ultimi penalty calciati, confrontandoci su dove potrebbe andare la palla. È andata bene così: era un momento delicato, sono doppiamente contento". E sulla stagione, Audero ha proseguito: "Noi ci siamo dati come obiettivo i 52 punti, anche se cerchiamo di affrontare una partita alla volta, con aggressività e cattiveria. Sappiamo che la scorsa è stata una stagione travagliata, fa piacere avere superato i punti dell’anno scorso. Penso che il mister sia solare e chiaro come traspare dalle interviste. Trasmette serenità, ci ha sempre detto che non importa sbagliare a livello tecnico: importa l’atteggiamento. Quest’anno abbiamo sbagliato davvero poco e dobbiamo essere soddisfatti".

 Audero (getty images)
tutte le notizie di