Sampdoria, Audero: “Porterò sempre la Juventus nel cuore ma oggi meritavamo il 2-2”

Il portiere blucerchiato dispiaciuto per la sconfitta

di Redazione ITASportPress

«Avremmo meritato il 2-2, sappiamo che possiamo giocarcela con tutti». Emil Audero tira così le somme nel giorno del suo ritorno a Torino, stavolta da avversario: «Ho vissuto tante emozioni oggi, è stata una giornata bella per me. Ovviamente porterò sempre la Juventus nel cuore, l’unico dispiacere che ho avuto è che ci abbiano annullato il gol del 2-2. Il mio obiettivo? Si chiama Sampdoria».

Parate. Se voleva fare bella impressione con i suoi ex compagni, il portiere blucerchiato c’è riuscito. «La parata su Matuidi è stata la più difficile, serviva tanta spinta. Ma anche quella su Ronaldo non era male. Dobbiamo essere soddisfatti perché nonostante tutto abbiamo messo in difficoltà una grande squadra come la Juve. Bisogna essere contenti di quello che abbiamo fatto, il bilancio è positivo fin qui. Anche se oggi sa un po’ di beffa».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy