Sampdoria, Audero racconta il gol di testa di Cristiano Ronaldo: “Non mi aspettavo tale elevazione. Doppio dispiacere perché…”

Sampdoria, Audero racconta il gol di testa di Cristiano Ronaldo: “Non mi aspettavo tale elevazione. Doppio dispiacere perché…”

“Dal campo mi ero reso conto dell’altezza ma non mi aspettavo avesse saltato così tanto…”

di Redazione ITASportPress

Emil Audero si racconta ai microfoni di DAZN. Il portiere della Sampdoria ha parlato in una speciale intervista relativamente ad alcuni momenti della stagione dei blucerchiati. Curiose le sue parole sulla ormai celebre rete di Cristiano Ronaldo. Un gol di testa dopo una straordinaria elevazione.

CAMPIONE – “Il gol di CR7? Eravamo in casa contro la Juventus. Se ne è parlato tanto. Dal campo mi son reso conto che avesse davvero saltato molto in alto, ma non mi aspettavo così tanto”, ha ammesso Audero. “Ma da campioni come lui ci si può aspettare tutto. Mi è dispiaciuto molto per quella rete perché eravamo riusciti a pareggiare questa partita e quella rete ha avuto un peso importante perché arrivata poco prima dell’intervallo, nel finale del primo tempo e ha determinato l’esito del match. Diciamo che quel gol di Cristiano Ronaldo mi ha dato un doppio dispiacere…”, ha concluso il portiere della Sampdoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy