Sampdoria, Colley sfida Murillo: “Vedremo chi farà più gol…”

Sampdoria, Colley sfida Murillo: “Vedremo chi farà più gol…”

“Quest’anno ho due obiettivi: difendere al meglio, ma anche togliere lo zero dalla voce gol”

di Redazione ITASportPress

Interessante intervista rilasciata dal difensore della Sampdoria Omar Colley a Il Secolo XIX. Il centrale blucerchiato giocherà quest’anno titolare nella difesa di Di Francesco. Al suo fianco, l’ex Inter e Barcellona Murillo.

Ed è proprio del nuovo compagno di reparto e della personalissima “sfida” interna che il classe ha voluto parlare, sperando che la competizione sia di buon auspicio per la propria stagione e quella della Sampdoria.

SFIDA – “Adesso conosco l’Italia, l’anno scorso no. All’inizio è tutto più difficile, poi meno. Rispetto all’anno scorso ho già imparato diverse cose e credo di averlo anche dimostrato. Andersen al Lione? Ha fatto uno step della sua carriera, ora farà la Champions, si sempre puntare a passi che fanno fare crescere”, ha detto Colley che poi su Murillo che sarà il suo compagno di reparto in questa annata: “Avrete dei difensori goleador. Io e Murillo ci sfidiamo a chi ne fa di più. L’anno scorso in amichevole col Watford avevo subito segnato, poi stop. Quest’anno ho due obiettivi: difendere al meglio, ma anche togliere lo zero dalla voce gol. Che coppia siamo? Abbiamo caratteristiche diverse ma ci troviamo bene. Adesso stiamo comunicando con l’istinto perché l’italiano, che entrambi parliamo così così, ogni tanto ci fa scherzi”.

ALLENATORI – Un pensiero anche al nuovo allenatore della Sampdoria e alle differenze con il vecchio mister: “Parecchie. Giampaolo aveva il suo focus sulla difesa, Di Francesco anche molto sull’attacco Anche lui insegna ma c’è più libertà, anche lui allena la difesa ma ti senti più responsabile individualmente e con più opzioni di scelta nelle situazioni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy