Sampdoria, cori per Vialli durante match col Milan. Le ultime sulla cessione del club

Sampdoria, cori per Vialli durante match col Milan. Le ultime sulla cessione del club

Massimo Ferrero vicino a cedere la società blucerchiata

di Redazione ITASportPress
Sampdoria

C’è fermento a Genova sponda Sampdoria per il probabile passaggio di proprietà della società blucerchiata. Diversi gli acquirenti e non sarebbe “soltanto” Jamie Dinan, Ceo del Fondo York Managemente Capital, a sostenere finanziariamente l’operazione di acquisto della Sampdoria da parte del gruppo rappresentato da Gianluca Vialli. Come riporta primocanale.it, anche altre due figure di primo piano del panorama economico internazionale proveranno a rilevare il sodalizio di Ferrero.

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 ore (quotidiano di Confindustria, il cui presidente del Consiglio di amministrazione è dallo scorso luglio Edoardo Garrone), coinvolti nella trattativa sarebbero anche il russo Alex Knaster (nella foto) e l’italiano Fausto Zanetton.

Il primo, dopo avere lavorato negli Stati Uniti e accumulato esperienze in campo bancario e petrolifero, ha creato il Fondo Pamplona Capital Management. Knaster, 60 anni, vanta relazioni molto strette con Mikhail Fridman, oligarca russo amico personale di Vladimir Putin, padrone di Alfa Bank, il maggiore istituto di credito privato del Paese.

Il secondo – Fausto Zanetton – è il fondatore (insieme con Gianluca Vialli) della piattaforma di crowdfunding Tifosi. In passato ha operato in Morgan Stanley e Goldman Sachs, nel cosiddetto settore Tmt, ovvero technology, media, telecom.

La trattativa per l’acquisizione della Sampdoria, per la quale Ferrero ha nominato l’advisor Mediobanca, prosegue in attesa che Ernst&Young completi l’analisi deil conti. La differenza tra l’offerta e la richiesta ha ancora un margine piuttosto ampio (attorno ai 30 milioni), sebbene l’intesa sugli altri aspetti contrattuali sia già stata trovata. Ferrero ha smentito ogni ipotesi di vendita, ma parallelamente a questa operazione ne ha condotto un’altra con il Fondo Aquilor, che risulta tuttavia molto più indietro.

Intanto, un’altra voce si è levata in favore dell’avvento di Vialli (che sarebbe il presidente alla Boniperti) ed è quella di Francesca Mantovani, che ai microfoni della Rai ha dichiarato:” Gianluca è una parte incredibile della nostra storia, una persona fantastica alla quale voglio molto bene. Inutile negare che un’idea del suo ritorno nella nostra squadra del cuore sarebbe un sogno meraviglioso. Sappiamo tutti il bene che Vialli ha voluto a tutti noi e a mio papà. In Nazionale ci sono tanti blucerchiati, Vialli potrebbero lasciarlo a noi. Abbiamo prestato alla Nazionale anche Quagliarella, trovo fantastico quello che sta facendo a 36 anni. Un complimento anche a lui”.

Stasera intanto durante il match con il Milan, i tifosi della Sampdoria della Gradinata Sud, hanno intonato cori per Gianluca Vialli. Insomma la Genova blucerchiata aspetta a braccia aperte il ritorno dell’eroe dello scudetto in qualità di presidente.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy