ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LA VIGILIA

Sampdoria, D’Aversa: “Contro Fiorentina con voglia di continuare trend positivo”

Sampdoria D'Aversa (getty images)

Il tecnico blucerchiato alla vigilia del turno infrasettimanale

Redazione ITASportPress

Non c'è tempo di esultare per la vittoria ottenuta contro il Verona, la Sampdoria torna subito in campo, come tutta la Serie A, per il turno infrasettimanale di campionato. I blucerchiati se la vedranno contro la Fiorentina a Firenze per la 15^ giornata. Mister Roberto D'Aversa ha presentato il match in conferenza stampa.

Sampdoria, parla D'Aversa

 Roberto D'Aversa

Sul momento positivo della squadra, reduce dalle vittorie contro Salernitana e Verona: "Veniamo da due vittorie importanti e non semplici. Dobbiamo essere bravi domani ad avere motivazioni superiori contro una squadra che arriva da una sconfitta particolare e dove avrebbe meritato un risultato diverso", ha detto D'Aversa. Ancora sulla Fiorentina e sull'atteggiamento dei suoi: "Loro hanno parlato subito della partita di domani. Dobbiamo essere bravi ad andare in campo con più determinazione nel vincere i duelli contro una squadra di valore ma penso sia importante come si affronti sotto l'aspetto delle valutazioni. Dobbiamo andare in campo con la voglia di continuare su questa strada".

Sui suoi: "Candreva ha fatto gol e mostrato la maglia di Damsgaard (infortunato ndr)? Siamo un gruppo unito. Sono uomini di grande spessore, c’è un momento di grande vicinanza ad ragazzo che aspettiamo a braccia aperte". E sugli assenti: "Per Firenze non avremo a disposizione Vieira, Damsgaard, Torregrossa e Depaoli. Oltre allo squalificato Ekdal". "Come sta Ferrari? Ferrari ieri si è allenato, dovrebbe far parte della partita. Anche se le scelte le farò domani".

Sulla mancanza di gol da parte degli attaccanti: "Un allenatore valuta le prestazioni e i risultati. In questo momento Quagliarella e Caputo, parlo di loro perchè stanno giocando loro in queste gare, stanno facendo quello che c'è da fare per la squadra. L'importante è il risultato della squadra".

tutte le notizie di