Sampdoria, debutto casalingo con pubblico speciale: invito a medici e infermieri anti-Covid

Il gesto del club blucerchiato

di Redazione ITASportPress
Sampdoria

La Sampdoria è pronta a fare il suo debutto casalingo nella nuova stagione di Serie A. Per la prima gara in casa, la seconda del campionato, la società blucerchiata ha deciso di invitare allo stadio dei tifosi molto speciale: i medici e gli infermieri che si sono battuti e che continuano a farlo nella lotta contro il coronavirus.

Sampdoria: i tifosi speciali

Sampdoria (Getty Images)

Come comunicato dalla stessa società ligure, per la partita al Ferraris contro il Benevento, saranno invitati medici, infermieri e operatori socio-sanitari dei quattro ospedali genovesi Galliera, Gaslini, San Martino e Villa Scassi, impegnati in prima linea nella lotta al Coronavirus-COVID-19. Attraverso una nota sul sito ufficiale e sui canali social, la Sampdoria ha fatto sapere che “Saranno 500 e dal primo anello del settore Distinti assisteranno domani, sabato, a Sampdoria-Benevento su invito della società. Si tratta di medici, infermieri e operatori socio-sanitari dei quattro ospedali genovesi “Galliera”, “Gaslini”, “San Martino” e “Villa Scassi”, impegnati in prima linea nella lotta al Coronavirus-COVID-19 e voluti fortemente allo stadio “Ferraris” dal presidente Massimo Ferrero in occasione della riapertura – seppur parziale e a capienza ridotta – degli impianti di Serie A”.

E inoltre, come si legge nel comunicato, saranno presenti anche le ragazze del settore giovanile blucerchiato: “Oltre al personale ospedaliero, già sostenuto durante il lockdown con varie iniziative nell’ambito del progetto Samp for People, a fare il tifo per Fabio Quagliarella e compagni contribuiranno anche le bambine e le ragazze delle sei formazioni del Settore Femminile blucerchiato, che, sugli spalti di Marassi, saranno accompagnate dai rispettivi genitori”.

Una bella iniziativa che si spera possa riportare il sorriso, e magari anche i 3 punti, dopo un periodo davvero duro…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy