Sampdoria, Ekdal: “Ripresa Serie A? Ci vorrà tempo. Che noia stare in casa…”

Sampdoria, Ekdal: “Ripresa Serie A? Ci vorrà tempo. Che noia stare in casa…”

Il centrocampista svedese crede che si potrà riparte a piccoli passi

di Redazione ITASportPress

Dopo essere stato protagonista di un’intervista in compagnia anche della famosa e giovane attivisa Greta Thunberg, il centrocampista della Sampdoria Albin Ekdal è tornato a parlare ai microfoni dal media svedese SVT Sport della ripresa dei campionati e del suo periodo di isolamento.

Se il mister blucerchiato Ranieri è stato piuttosto duro riguardo alla possibile ripartenza della Serie A, il pensiero di Ekdal è più pacato: “Dobbiamo vedere cosa decidono. Non si tratta di giocare una partita in Serie A tra due settimane, ma allenarci un po’”, ha detto lo svedese sull’idea di ricominciare gli allenamenti il 4 maggio. “Ci vorrà molto tempo prima che si giochi. All’inizio di maggio l’idea è che potremo tornare ad allenarci mentre il resto del paese, lentamente, si aprirà”. “Come sto a casa? Bene, è solo noioso stare in casa tutto il tempo e vorresti che tutto fosse un po’ più normale. Corro a casa proprio come tutti i miei compagni di squadra. Tutti sono ancora in quarantena”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy