Sampdoria, Ferrero contestato dai tifosi: “Vilipendio per la nostra storia”

Sampdoria, Ferrero contestato dai tifosi: “Vilipendio per la nostra storia”

I supporters blucerchiati scatenati contro il presidente

di Redazione ITASportPress
Ferrero

La Sampdoria saluta il torneo con una prestigiosa vittoria contro la Juventus, ma fuori dal rettangolo verde la situazione è tutt’altro che rosea. La tifoseria blucerchiata è infatti ormai sul piede di guerra nei confronti dell’attuale presidente Massimo Ferrero, caldeggiando fortemente l’arrivo della cordata rappresentata dall’ex attaccante Gianluca Vialli. E proprio in segno di protesta nei confronti del patron, i supporters doriani hanno diffuso un duro comunicato nel corso dell’intervallo della gara con i bianconeri.

COMUNICATO – “Tra 45 minuti il campionato sarà terminato. Alcuni mesi fa abbiamo intrapreso una contestazione nei confronti dell’attuale proprietario dell’U.C. Sampdoria, non potendo più sopportare i suoi vilipendi alla maglia e alla storia della Sampdoria e dei suoi tifosi, i suoi atteggiamenti ridicolizzanti per la carica che ricopre in società e, ultima ma ben più preoccupante, l’indagine (peraltro ancora in piedi e sulla quale il signor Ferrero non ha mai dato nessuna seria spiegazione) che lo vede accusato di aver sottratto per fini personali denato dalle casse della società stessa.
Avevamo detto che la squadra sarebbe stata tenuta fuori da questa questione, anzi sostenuta con maggior forza, in un momento importante per la stagione e crediamo di aver mantenuto gli impegni. Oggi però, a campionato concluso, vogliamo ricordare al signor Ferrero che per noi il suo tempo qui è finito, che lo disprezziamo come presidente e vogliamo che se ne vada quanto prima.
Al triplice fischio glielo faremo sentire forte e chiaro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy