Sampdoria, Ferrero: “Lasciate in pace Garrone. Presto in città per un confronto pubblico”

Sampdoria, Ferrero: “Lasciate in pace Garrone. Presto in città per un confronto pubblico”

Il presidente dei blucerchiati risponde così alla contestazione nei confronti dell’ex numero uno del club

di Redazione ITASportPress

Ore calde in casa Sampdoria. Dopo la contestazione contro la famiglia Garrone ed in particolare all’ex proprietario del club doriano Edoardo, accompagnata in queste ore da una lettera aperta firmata dalla tifoseria blucerchiata, a prendere la parola è stato il presidente in persona Massimo Ferrero. Queste le sue dichiarazioni raccolte da Primocanale.

INCONTRO – “La famiglia Garrone, una delle più nobili delle città, va lasciata in pace, anzi, le andrebbe eretto un monumento per quanto fatto per questa società. Il presidente sono io, è inutile prendersela con chi c’era prima. Adesso andrò a Genova per incontrare pubblicamente i contestatori: parleremo insieme per il bene della Samdporia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy