Sampdoria, Ferrero scherza sulla cessione: “Mi serve un sosia di Vialli da portare qui…”

Sampdoria, Ferrero scherza sulla cessione: “Mi serve un sosia di Vialli da portare qui…”

Il presidente blucerchiato sulle trattative per la vendita del club

di Redazione ITASportPress
Ferrero

Continuano le voci sulla possibile cessione della Sampdoria da parte di Massimo Ferrero al gruppo capitanato dall’ex attaccante blucerchiato Gianluca Vialli. Il numero uno del club, però, conferma la sua posizione e smentisce ancora ogni tipo di offerta o trattativa avviata e ribatte, con i suoi soliti modi istrionici, ad ogni domanda.

Come riporta Il Secolo XIX, infatti, Ferrero ha negato ancora l’interesse nei confronti della sua società ed in particolare si è soffermato sulla figura di Vialli facendo ironia: “Ho intenzione di contattare un’agenzia di spettacolo: devono trovarmi un sosia di Vialli, così lo porto a Genova”.  Il numero uno blucerchiato ha spiegato la situazione attuale della Sampdoria, partendo dal suo arrivo, fino alla presuna offerta, che, secondo lui, ancora non esiste: “Quando ho comprato la Sampdoria l’ho fatto senza che uscisse nulla sui giornali. Se voi dite che sta arrivando un’offerta sono contento perché io non ho mai letto niente di scritto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy