Sampdoria, la genialità di Yoshida in quarantena: ecco il modo in cui ha ottenuto cyclette per tutta la squadra

Sampdoria, la genialità di Yoshida in quarantena: ecco il modo in cui ha ottenuto cyclette per tutta la squadra

L’ultimo arrivato ha avuto un’intuizione speciale per far allenare la squadra da casa

di Redazione ITASportPress

Ancora poche ore e i giocatori della Sampdoria avranno concluso il periodo di isolamento obbligatorio dopo gli 8 casi di positività al coronavirus. In ogni caso, però, come tutti i cittadini d’Italia, anche i doriani saranno obbligati a rispettare le restrizioni imposte dal governo. Nessuna uscita, fatta eccezione per fare la spesa.

Ecco allora che sorge il problema degli allenamenti per tenersi in forma per un’ipotetica ripresa del campionato. Peccato che non tutti i calciatori fossero in possesso almeno di una cyclette per allenarsi. La soluzione l’ha avuta l’ultimo arrivato: Maya Yoshida. Il difensore, come riporta Il Secolo XIX, ha avuto la brillante idea di effettuare un’operazone di marketing con alcune imprese che distribuivano cyclette e attrezzi da training. In che modo? “Ho trovato un’azienda di bici online, se ne hanno in magazzino gli offriamo in cambio pubblicità sui social…”, queste le parole del giapponese riportate dal quotidiano. E così, senza uscire di casa, e trovando un’altra azienda in Piemonte, la Sampdoria ha avuto modo di fornire ai giocatori cyclette per gli allenamenti. Yoshida giocatore ma anche imprenditore…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy