ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

DEBUTTO

Sampdoria, l’esordio di Trimboli: “Sogno che avevo da bambino. Quando il mister mi ha chiamato…”

Samdporia Simone Trimboli (getty images)

Il classe 2002 ha debuttato in Serie A

Redazione ITASportPress

La Sampdoria perde in casa contro la Juventus, ma dalla serata di Marassi, c'è comunque una storia di gioia da raccontare, quella di Simone Trimboli che non si scorderà mai la partita disputata contro i bianconeri.

Per il calciatore blucerchiato è stato l'esordio in Serie A, un debutto sognato da tempo per giunta arrivato con la maglia del club della sua città. Ai canali ufficiali sampdoriani, Trimboli ha raccontato le sue sensazioni: "Tanti anni all’interno del settore giovanile si coronano con questo esordio che per me ha sempre rappresentato un sogno fin da bambino", ha spiegato il giocatore. "Farlo a Marassi, con i tifosi è stato bellissimo, peccato soltanto per il risultato. Già a Udine avevo sperato nell'esordio, poi il mister aveva fatto altre scelte. Questa sera (ieri ndr) quando mi ha chiamato durante il riscaldamento mi sono fermato un attimo, poi ho realizzato e sono andato di corsa verso la panchina per prendere la maglia e prepararmi ad entrare. È accaduto tutto in un batter d’occhio, tutto bellissimo. Quando abbiamo accorciato le distanze, ci abbiamo creduto però la Juve ha trovato il terzo gol che ha chiuso la partita. Ora dobbiamo pensare già alla trasferta di Venezia perché la classifica chiede punti e, se giochiamo con il coraggio messo in campo contro la Juventus, possiamo riuscirci".

Samdporia Simone Trimboli (getty images)
tutte le notizie di