ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

ERRORE

Sampdoria, mea culpa Thorsby: “Sto male. Ci è mancato un gol, il mio…”

Thorsby (getty images)

Il centrocampista ha chiesto scusa per aver sbagliato due occasioni da rete

Redazione ITASportPress

Rammarico in casa Sampdoria dopo il pareggio per 1-1 contro il Venezia nell'ultimo turno di campionato. Morten Thorsby, centrocampista blucerchiato, ha analizzato la sfida facendo in parte anche un mea culpa per alcuni errori, anche personali, davanti alla porta.

PECCATO - "Eh, non ci sentiamo bene. Stiamo male, sto male per certi errori. Potevamo chiudere la partita. Abbiamo sbagliato, queste occasioni all'inizio del secondo tempo, potevamo chiudere la partita. Ma se non fai gol è dura. Loro sono bravi in contropiede. Peccato", ha detto Thorsby. "Avevamo la partita nelle nostre mani. Io normalmente faccio gol in certe occasioni. Difficile da spiegare perché non ho segnato. Ma il calcio è così. Dobbiamo e possiamo migliorare. Se si creano occasioni dobbiamo fare gol. Non ci sentiamo al top dopo questa partita".

MEA CULPA - "Ripeto, abbiamo avuto occasioni, io ho avuto occasioni e ho anche sbagliato. Ora sto male perché bisogna segnare e chiudere la partita in determinate situazioni". "Non sono abituato a giocare così avanti, ma posso stare anche lì. Abbiamo fatto una buona partita e mi dispiace che non siamo stati capaci a portare a casa i tre punti".

CAMPIONATO - "Noi dobbiamo continuare così, ragionare sugli errori per metterli in pratica nella seconda parte di stagione. Noi non siamo nella posizione dove vorremmo essere. La Roma? Sarà una partita diversa, andiamo là per fare un bel risultato: abbiamo bisogno di punti e voglio di più anche a livello personale".

 (Getty Images)
tutte le notizie di