Sampdoria, paura per Ferrero: minacce social e busta con proiettili

Il presidente blucerchiato ha esposto denuncia

di Redazione ITASportPress
Ferrero

Non è un momento particolarmente idilliaco per Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria ha fatto una spiacevole scoperta nella sua abitazione a Roma, dove ha trovato una busta contenente alcun proiettili. Oltre a questo episodio, il numero uno blucerchiato è stato anche preso di mira con minacce di morte sia sui social che con striscioni presenti a Genova. Una serie di attacchi sorta dopo il mancato passaggio di proprietà della Samp alla cordata guidata da Gianluca Vialli.

DENUNCIA

I fatti recenti hanno già avuto un risultato. Ferrero ha deciso di presentare denuncia alla Questura di Roma contro ignoti in modo da fare chiarezza sull’accaduto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy