Sampdoria, Quagliarella: “Impossibile aspettarsi una stagione così. Il mio gol più bello è stato…”

Sampdoria, Quagliarella: “Impossibile aspettarsi una stagione così. Il mio gol più bello è stato…”

“Nazionale? Fossi Mancini mi convocherei…”

di Redazione ITASportPress
Quagliarella

Intervenuto a margine della premiazione Stelle nello Sport, Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria, ha parlato della sua stagione fantastica a Genova che lo vede capocannoniere della Serie A. Ma non solo, il bomber di Castellammare di Stabia ha commentato quello che potrebbe essere il suo futuro, anche in ottica Nazionale.

“Ad inizio campionato è impossibile aspettarselo. Magari ci si aspetta di arrivare in doppia cifra, ma la squadra poi ti aiuta a raggiungere certi obiettivi. Speriamo di chiudere in bellezza. Il gol più bello? Quello in casa con il Napoli, è puro istinto anche se in quel frangente ho pensato a colpire di tacco e non di piatto. Poi ci vuole anche un po’ di fortuna”. E sull’Italia e la chiamata di Roberto Mancini: “La Nazionale è in buone mani con giocatori giovani e forti. Mi convocherei se fossi Mancini (ride ndr)”. Sul futuro: “C’è un legame speciale con Genova e questa tifoseria. Dal 2006 mi hanno sempre voluto bene sia nei momenti belli che in quelli brutti. Speriamo di ripagarli con grandi soddisfazioni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy