Sampdoria, Ranieri: “Attenzione al Brescia. Balotelli? Un campione…”

Sampdoria, Ranieri: “Attenzione al Brescia. Balotelli? Un campione…”

Il tecnico verso la gara contro il Brescia

di Redazione ITASportPress

Dopo il buon pari contro il Milan, la Sampdoria di Claudio Ranieri punta al bottino completo. La 19^ giornata di Serie A metterà davanti ai blucerchiati il Brescia. Gara che si giocherà davanti al pubblico di Marassi e l’obiettivo e fare tre punti. L’allenatore di Testaccio ha presentato la sfida in conferenza stampa. Ecco le sue parole:

CONTINUITA’ – “Il pari contro il Milan ha rafforzato alcune certezze che mi rendono fiducioso: quando giochiamo da squadra, rendiamo la vita difficile a chiunque ma ora ripetiamoci contro il Brescia. L’ambiente è straordinario, i tifosi ci stanno sempre vicino e sono sicuro che il loro apporto potrà essere importante anche in questa sfida”.

AVVERSARIO – “Affronteremo un avversario che arriverà a Genova comunque per provare a vincere: sono una squadra ostica, che ha movimenti collaudati da un lavoro che dura da qualche stagione”. “Balotelli? Un campione, ma l’avversario di domenica non è solo lui. Sono una squadra che sa infilarsi bene negli spazi, dovremo giocare da squadra”. “So che andremo ad affrontare una partita difficile: l’avversario gioca a calcio, ha qualità e determinazione. La gara sarà più complicata di quella contro il Milan, mi auguro che la squadra abbia recepito i messaggi che ho mandato”.

CHI GIOCA – “Tanti infortunati? Gli ultimi infortuni sono stati quasi tutti causati da contusioni. Abbiamo visto Ferrari, Ramirez e Depaoli. Queste cose fanno parte del gioco ma è inutile fasciarsi la testa, ora concentriamoci solo sulla sfida di domenica che è difficile e importante”, ha detto Ranieri. “Quagliarella? Lui è il nostro punto di riferimento, sta bene e io conto molto su di lui”. “Cosa ho detto a Gabbiadini dopo i gol mancati? Niente di che, perché è importante farsi trovare in quelle situazioni da gol, segnerà nelle prossime”. “Thorsby? Encomiabile per impegno e dedizione ma io sono contento di tutta la squadra, che ha sempre un atteggiamento positivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy