Sampdoria, Ranieri: “Attenzione all’entusiasmo del Benevento. Dobbiamo lottare dall’inizio alla fine”

Le parole del mister in vista della gara contro le Streghe

di Redazione ITASportPress
Ranieri Sampdoria

Anti-viglia di campionato per la Sampdoria di Claudio Ranieri che sabato sarà impegnata contro il Benevento per la seconda giornata di Serie A. Dopo il k.o. all’esordio contro la Juventus, la squadra blucerchiata cercherà di rifarsi contro la neopromossa dalla cadetteria. Una gara che non sarà comunque facile come ha tenuto a sottolineare il mister di Testaccio.

Sampdoria-Benevento: parla Ranieri

Ranieri (Getty Images)

“Lo stato d’animo dopo la sconfitta contro la Juventus? L’arrabbiatura e la delusione sono passate perchè sono una persona che pensa al giorno dopo. Sono un positivo e mi auguro che quanto di male fatto con la Juventus sia da stimolo per affrontare una squadra difficile come il Benevento”, ha detto Ranieri. “Parliamo di una matricola che ha stravinto il campionato di Serie B per cui è in piena fiducia e correranno e presseranno come diavoli. Per il Benevento inizia davvero il campionato dato che non hanno potuto giocare la prima. Hanno cambiato qualcosa ma sono una squadra che ha stravinto il campionato, dobbiamo stare attenti. Loro viaggeranno sulle ali dell’entusiasmo ma noi veniamo da una sconfitta che ci brucia molto e dobbiamo far vedere quanto ci è bruciato”.

E ancora: “Noi abbiamo sbagliato la prima soprattutto il primo tempo. Dobbiamo lottare. Dall’inizio alla fine. A prescindere dai sistemi di gioco voglio che i miei giocatori lottino. Poi la sconfitta non dico che la accetti più volentieri ma è meno amaro. Poi c’è l’aspetto tattico, fisico, motivazionale ma per me al primo posto c’è la volontà di lottare e sconfiggere l’avversario. Parliamo di uno sport e tu devi prevalere, questa è la mia filosofia. Questo voglio dai miei giocatori: che lottino dall’inizio alla fine”. Sui singoli: “Gabbiadini sta bene, questa settimana è rientrato in gruppo. Ha fatto gli allenamenti, anche se non totali come i suoi compagni però sono fiducioso e in panchina verrà sicuramente”.

EX DI UN CALCIATORE IN LINGERIE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy