Sampdoria, Sau: “Strano affrontare il Cagliari. Avrei voluto chiudere la carriera in rossoblù…”

Sampdoria, Sau: “Strano affrontare il Cagliari. Avrei voluto chiudere la carriera in rossoblù…”

L’attaccante sarà ex della sfida di Marassi di domenica

di Redazione ITASportPress

Lunch match dalle mille emozioni quello che vivrà l’attaccante della Sampdoria Marco Sau. Il classe ’87 aspetta a Marassi quello che è stato per tantissimi anni il suo Cagliari.

Una sfida dal sapore speciale che, come ammette lo stesso blucerchiato ai microfoni de Il Secolo XIX, gli regalerà emozioni contrastanti.

PECCATO – “Lasciare Cagliari è stato strano. 20 giorni fa ero ancora lì, in un paio di giorni il mio presente ed il mio futuro sono cambiati radicalmente. Domenica per la prima volta affronterò da avversario il Cagliari. Mi sarebbe piaciuto chiudere la carriera in rossobù, ma non ci sono stati i presupposti”, ha detto Sau con un pizzico di malinconia pensando alle oltre sette stagioni passate in Sardegna.

FUTURO – Nonostante tutto, però, l’attaccante di Sorgono pensa al futuro nel quale si vede ancora con la maglia blucerchiata: “Obiettivi? Voglio conquistarmi le occasioni per giocare il più possibile in questa seconda parte di stagione e poi guadagnarmi la conferma per quella successiva”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy