Sampdoria, svolta nella cessione: c’è offerta dal fondo Aquilor

Sampdoria, svolta nella cessione: c’è offerta dal fondo Aquilor

120 milioni per acquisire la maggioranza delle quote blucerchiate

di Redazione ITASportPress
Ferrero Sampdoria

Novità in arrivo per quanto riguarda la cessione della Sampdoria. Dopo le numerose voci sul possibile acquisto da parte della cordata capitanata da Gianluca Vialli, potrebbe esserci una clamorosa svolta.

Sarebbe, infatti, giunta al presidente blucerchiato Massimo Ferrero un’offerta da 120 milioni di euro da parte, però, del fondo Aquilor. Secondo Il Secolo XIX, la svolta sarebbe arrivata dopo due giorni di incontri strategici a Londra tra la società di Genova e appunto i possibili acquirenti. Il fondo avrebbe preso vantaggio sulle altre contendenti grazie ad una proposta più vantaggiosa per Ferrero. Si parla di circa 90 milioni cash, cifra superiore a quella promessa da Vialli.

Non solo. Aquilor andrebbe a prendere anche i debiti accomulati dalla società, arrivando alla cifra chiesta al principio dal patron Ferrero di 120 milioni di euro. In tal senso, sembra sempre più vicina la cessione della Sampdoria nonostante ancora non ci siano accordi scritti e ufficiali. Il numero uno blucerchiato, che ha sempre smentito ogni possibile cessione, aspetta quindi la chiusura dell’affare con Aquilor che dovrebbe assicurarsi, dunque, la maggioranza delle azioni della Sampdoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy