ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Sampdoria, Tonelli: “Voglio chiudere qui la mia carriera. E quel gol nel derby…”

Sampdoria Tonelli (getty images)

Parla il difensore blucerchiato

Redazione ITASportPress

Lorenzo Tonelli, difensore della Sampdoria, si è raccontato a La Repubblica relativamente al suo presente blucerchiato ma anche sul futuro, esprimendo il desiderio di chiudere la propria carriera in Liguria.

Sampdoria, Tonelli: "Voglio chiudere qui la mia carriera"

 Tonelli, getty images

"Voglio chiudere alla Samp. È il mio obiettivo, sto aspettando la chiamata della società", ha detto con sicurezza Tonelli. "Con la famiglia ci troviamo molto bene, non ho motivo di cambiare".

Grande esperienza per il difensore che ha vissuto anche diversi allenatori, gli ultimi Giampaolo e Ranieri: "Sono due mister con approcci differenti. Un conto è pensare alla linea, un altro dare letture personali alla fase difensiva. Da questo presupposto derivano, da una parte un’organizzazione ossessiva, con meccanismi ripetuti con grande cura, dall’altra una maggiore responsabilizzazione individuale. Non c’è meglio o peggio, ma in questa stagione sto apprezzando molto l’approccio 'alla Ranieri', che avevo potuto sperimentare poco a Napoli perché avevo trovato poco spazio".

Un pensiero anche su questa stagione e sulla rete realizzata nel derby col Genoa: "Ho sempre sognato di far gol nella stracittadina", ha raccontato Tonelli. "Peccato non aver potuto festeggiare con i tifosi. Non ero sicuro neppure di scendere in campo, ma Luca Traggiai, dello staff sanitario, due giorni prima della gara ed anche alla vigilia, mi aveva predetto che avrei segnato e ha avuto ragione. Ero già andato vicino al gol in un’altra stracittadina, ma Quagliarella mi aveva anticipato in area. Con Fabio non c’è gara, intuisce ogni situazione con due secondi di anticipo".

 Tonelli (getty images)
tutte le notizie di

Potresti esserti perso