ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Sampdoria, tra D’Aversa e Ferrero spunta qualche malessere

Sampdoria, tra D’Aversa e Ferrero spunta qualche malessere

La trasferta contro la bestia nera Cagliari incombe

Redazione ITASportPress

Dopo il pareggio casalingo contro l'Udinese e le ultime due sconfitte contro Juventus e Napoli, la Sampdoria continua il suo cammino verso il ritorno in campo dopo la sosta per gli impegni delle nazionali. I blucerchiati sfidano in terra sarda, il Cagliari, ultimo in classifica, a caccia obbligatoriamente di punti.

SFATARE IL TABU' - Con la squadra sarda i trascorsi dei doriani non sono positivi. Il Cagliari rappresenta per la Sampdoria, una vera e propria bestia nera. La Unipol Domus è un campo storicamente complicato per la squadra di D'Aversa, che non vince in casa dei rossoblù dal lontano 4 novembre 2007, quando l'allenatore era all'epoca Mazzarri che adesso siede sulla panchina dei sardi. L'appuntamento a maggior ragione diventa ancora più difficile e per via della classifica è uno di quelli cruciali che non bisogna assolutamente sbagliare.

SITUAZIONE - Per quanto riguarda l'infermeria, in casa Sampdoria, out solo Chabot, Verre e Ronaldo Vieira, entrambi di recupero però dai rispettivi acciacchi e in lavoro personalizzato già da diverso tempo.

RAPPORTI DIFFICILI - Nonostante le prestazioni non siano del tutto negative, pare che il rapporto tra D’Aversa e Ferrero non sia dei migliori. L'ex allenatore del Parma, chiamato in fretta e furia ad allenare la squadra blucerchiata, pare non abbia mai avuto la piena fiducia del presidente. Come riporta primocanale.it l’allenatore giovedì scorso è stato quasi deportato in fretta e furia e quasi a sua insaputa dal “Mugnaini” a Milano per incontrare il presidente, che poi però ha definito il vertice amichevole e cordiale. Rapporti che però bisogna riparare per il bene di una squadra in difficoltà, almeno per quanto riguarda i risultati.

 

tutte le notizie di