SAMPDORIA, Zenga: “No a Cassano e Balotelli”

di Redazione ITASportPress

Non ci sarà un ritorno alla Sampdoria per Antonio Cassano. L’ex Parma infatti non rientra nei piani tecnici del sodalizio ligure come spiega il tecnico Walter Zenga ai microfoni di Radio Due: “Ferrero non è un matto, è uno vero e quelli veri hanno questo approccio con la gente. Un approccio diverso rispetto a quello degli altri”.  

Cassano e Balotelli li prendete?

“No, anche se stiamo parlando di giocatori di straordinario talento”.

E Pazzini?

“A chi non piacerebbe? Tutti gli allenatori vorrebbero allenare un calciatore così, ma tra il dire e il fare ci sono di mezzo altre cose che il tifoso comune ignora”.

Quale è finora il colpo di mercato?

“Kondogbia all’Inter, hanno preso un giocatore di grande prospettiva e forte. Si tratta di un investimento che porterà all’Inter qualcosa. Anche noi, però, abbiamo già fatto tre-quattro acquisti”.

Quali sono?

“Barreto, Moisander, Bonazzoli e Cassani. Quest’ultimo è stato preso per tamponare l’emergenza nata dopo l’infortunio capitato a De Silvestri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy