Sarri, l’amico storico ammette: “Jorginho sarebbe il miglior premio scudetto possibile…”

Aurelio Virgili e il futuro del tecnico della Juventus

di Redazione ITASportPress
Sarri

Uno scudetto appena conquistato. Due giornate alla fine della Serie A e una Champions League da giocarsi. La prima annata di Maurizio Sarri alla Juventus è stata sicuramente abbastanza difficile ma con il successo in campionato il tecnico può godersi qualche momento di meritato riposo restando vigile per le prossime sfide.

Aurelio Virgili, storico amico del mister toscano, ha commentato la prima annata di Sarri in bianconero e ha fatto capire quali siano le aspettative del tecnico per il futuro, anche in ottica mercato.

Jorginho: il regalo perfetto per Sarri

Jorginho
Jorginho (getty images)

“Lui per carattere non chiede niente e la sua filosofia è quella di non mettere becco sul mercato”, ha detto Virgili a Tuttosport relativamente a possibili richieste di Sarri per la prossima stagione. “Non ha detto nulla neanche sullo scambio che hanno già fatto, quello fra Arthur e Pjanic. Mi ha detto che è stata soprattutto un’operazione economica, ma sa già tutto di questo ragazzo del Barcellona e gli sembra buono”. Ma poi la ‘richiesta’: “Certo, se gli prendessero Jorginho sarebbe il migliore premio scudetto e lo farebbero certamente felice, perché è il tipo di giocatore ideale per lui, uno che velocizza il gioco e tocca centinaia di palloni ogni gara. Un po’ quello che doveva fare Pjanic quest’anno. Ma Sarri non è certo uno che punta i piedi sul mercato. Si è trovato la Juventus già fatta e lui si è adattato”.

Poi sul resto della squadra e la stagione della Juventus: “Con Rabiot ha fatto un gran lavoro psicologico, Dybala invece ha goduto della sua filosofia di gioco. Demiral non lo conosceva e lo ha stupito, ma De Ligt lo ha proprio sorpreso. Dopo il primo colloquio mi ha detto: ‘che robot che è. Ha vent’anni e ha la testa di Ronaldo’. Quest’anno Maurizio è sempre stato tranquillo. Ha sempre sentito la fiducia della società e le critiche se l’è fatte scivolare addosso”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA FIDANZATA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy