Sassuolo, Caputo: “Non ci rilassiamo. E ho la forma di un ragazzino”

Sassuolo, Caputo: “Non ci rilassiamo. E ho la forma di un ragazzino”

L’attaccante sta vivendo un momento magico con i neroverdi

di Redazione ITASportPress

Il Sassuolo si rilancia dopo il derby vinto contro il Bologna. La riscossa dei neroverdi porta la firma di Francesco Caputo. L’attaccante si è raccontato in un’intervista a Sky Sport: “Dopo la bella vittoria contro il Bologna siamo un po’ più rilassati ma conoscendo il mister non ci farà riposare. Siamo contenti per l’ultima gara e continuiamo a spingere. Orsolini è un giovane che ha potenzialità assurde, come gli altri giovani che sono stati convocati in Nazionale. Stesso discorso per Zaniolo, con cui ho giocato all’Entella e al quale ho dato consigli. Sono contento per lui. Lo conosco benissimo, è un bravissimo ragazzo e un professionista serio. Non mi stupisce quello che sta facendo. Ora abbiamo un tour de force: tra Lazio, Juve e Cagliari che sta facendo un campionato straordinario. Comunque possiamo mettere in difficoltà chiunque, dobbiamo dare il massimo”.

MATURAZIONE – “Sono arrivato tardi in A ma sono contento di quello che sto facendo. Mi sento un ragazzino e sto molto bene. Penso di aver sempre dimostrato di non accontentarmi mai. Darò sempre il massimo fino a quando giocherò. Anche a 32 anni si può migliorare e voglio farlo. Cerco di trascinare i miei compagni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy