Sassuolo, Caputo si racconta: “Isolamento? Tre bambini e tante cose da fare. Ora bevo meno birra…”

Sassuolo, Caputo si racconta: “Isolamento? Tre bambini e tante cose da fare. Ora bevo meno birra…”

“Fantacalcio? Mi sono comprato e gioco in attacco con Ilicic”

di Redazione ITASportPress

Curiosa intervista rilasciata da Francesco Ciccio Caputo, attaccante del Sassuolo, ai microfoni di Sky Sport. Il bomber neroverde ha dovuto cambiare le proprie abitudini in queste settimane di isolamento in casa per via dell’emergenza coronavirus. Simpatiche le sue parole sulla famiglia e su tanti altri temi…

QUARANTENA – “Non è facile stare a casa, soprattutto perché ho tre bambini. Abbiamo tante attività da fare”, ha raccontato Caputo. Vista la sua esultanza, impossibile non domandare come sia cambiato anche il rapporto tra lui e… la birra: “La mia birra? In questo periodo cerco di bere il meno possibile (ride, ndr), visto che non ci possiamo allenare”. “La scommessa con Del Piero? Lui è il mio idolo da sempre, avevo detto che se avessi fatto 20 gol in serie A avrei voluto conoscerlo. Mi ha subito risposto sui social, io ci credo e spero di riuscirci”.

CRESCITA – E sulla Nazionale: “Devo ringraziare mister De Zerbi per le belle parole, arrivare in Nazionale è il sogno di tutti i giocatori. Fisicamente sto bene e mi sento un ragazzino, darò sempre il massimo e magari quel sogno si potrà realizzare. Qui a Sassuolo ho trovato la mia dimensione ideale e alla fine parlano i numeri: se continuerò così magari ci sarà spazio anche per me in azzurro”.

FANTACALCIO – Molto attivo dal punto di vista social, Caputo ha poi rivelato il suo gol più bello e la passione per il fantacalcio: “Sono state molto importanti le ultime due reti col Brescia, ma il secondo è stato davvero bello. Fantacalcio? Non smetterò mai di ringraziare i miei fanta-allenatori, cerco di essere sempre presente e mi sono comprato anche io. Nella mia squadra gioco in attacco con Ilicic”, ha concluso il bomber.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy