Sassuolo, De Zerbi: “Buttati punti per inesperienza. Giovani? Gratificante vederli crescere…”

Sassuolo, De Zerbi: “Buttati punti per inesperienza. Giovani? Gratificante vederli crescere…”

“Boga? Sta a lui dimostrare le sue qualità”

di Redazione ITASportPress

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato a margine dell’evento Premio Amici dei Bambini del momento della sua squadra e della stagione fin qui disputata. Dopo la vittoria contro la Roma c’è grande entusiasmo, anche se il mister mostra qualche rimpianto per alcuni errori commessi nelle gare precedenti: “Ci divertiamo quando le cose vengono fatte bene e arrivano i risultati. Mi piace allenare questa squadra perché ha tanti giovani di talento ed è gratificante seguire i loro miglioramenti. Abbiamo buttato punti per inesperienza, ma anche per errori miei e mancanza di furbizia, però compatibilmente col gruppo, ci sta”.

GIOVANI – Stanno facendo parlare di sé molti calciatori giovani e talentuosi come Berardi, Locatelli e Boga. Sulla crescita dei ragazzi, De Zerbi ha detto: “Boga? Il suo nome lo ha fatto chi guarda i calciatori per me e per il Sassuolo, conoscevo il suo valore e il suo potenziale. Ora sta a lui dimostrare le sue qualità e lo sta facendo”. “Locatelli? Penso di essere al servizio della società e dei miei calciatori e spero di essere importante nel loro processo di crescita. Sono tutti calciatori forti, quello che chiedo è la continuità nella mentalità. Sulle qualità di Locatelli non c’erano dubbi, ha un potenziale enorme”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy