Sassuolo, De Zerbi sfida la Juventus: “Sono i più forti, ma dobbiamo fare punti…”

Sassuolo, De Zerbi sfida la Juventus: “Sono i più forti, ma dobbiamo fare punti…”

Le parole del tecnico in conferenza

di Redazione ITASportPress

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani alle 12,30 contro la Juventus. Alla vigilia del lunch match della 14^ giornata, ecco le parole del mister neroverde:

AVVERSARIO – “La Juventus è completa e ha tutto. Non puoi pensare di togliere qualcosa, altrimenti concedi di più da un’altra parte. Hanno qualità in mezzo, sugli esterni, i due centrali costruiscono con personalità e qualità, hanno gli attaccanti che sfruttano il lavoro collettivo ma si inventano anche da soli la giocata, se vincono lo Scudetto da tanti anni è per questo”, ha detto De Zerbi sui bianconeri. E su CR7? Cristiano Ronaldo è sostituibili in questa Juventus? Non entro in casa di altri. Cristiano Ronaldo rimane un grandissimo calciatore, se non è il primo se la gioca con Messi”.

LA GARA– “Se giocheremo con la difesa a 3? Può essere come può non essere, abbiamo provato tutto, possiamo giocare in diversi modi. Torna Traoré ma vediamo Consigli che ha un problema muscolare e non si è allenato oggi. Boga? Un po’ anarchico e gioca per conto suo. Ma nell’uno contro uno non ha da invidiare nulla a nessuno”. E sul match: “Andiamo a giocare una partita da 3 punti, sapendo che l’avversario è un po’ diverso dagli altri. Sono i più forti del campionato, si sono persi anche i conti degli scudetti e delle vittorie, ma noi dobbiamo fare punti perché ci servono“.

LA SQUADRA – “Come sta il Sassuolo? Arriviamo bene alla gara. Rogerio è rientrato ma ancora non è a disposizione e speriamo che nel minor tempo possibile si possa riprendere a lavorare tutti assieme ma ci stiamo difendendo abbastanza bene da questi problemi. Quando dico che la squadra è forte è supporta”. Dopo il ko con la Lazio abbiamo messo un’altra partita positiva anche se dispiace perché avremmo meritato qualcosa in più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy