Sassuolo, Locatelli: “La Nazionale un passo importante. Credo all’Europeo”

Le parole dei neroverdi

di Redazione ITASportPress
Locatelli

Il Sassuolo pareggia contro il Bologna al termine di un match dai due volti. Per mezz’ora, in parità numerica, i neroverdi soffrono e vanno in svantaggio. Poi il pari con il gol di Caputo e l’assalto nel finale.

Locatelli
Locatelli, getty images

LE PAROLE DI LOCATELLI

Il centrocampista del Sassuolo Manuel Locatelli commenta la prestazione della sua squadra ai microfoni di Dazn: “Ho tentato un paio di tiri. Dovevamo vincere questa partita per come si era messa, con la nostra superiorità numerica. Fisicamente stiamo bene, ma ci manca la cattiveria sotto porta. Speriamo di fare più gol. La Nazionale è stata un passo importante per me. L’Europeo passa attraverso il mio percorso con il Sassuolo. Al Milan non ero maturo. Ho avuto tutto e subito. Sono stato anche presuntuoso. Ho capito l’importanza di non sbagliare un allenamento. Mihajlovic è un grande allenatore. Si merita il meglio, gli ho fatto gli auguri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy