Sassuolo, rottura del tendine rotuleo per Romagna: nove mesi di stop

Sassuolo, rottura del tendine rotuleo per Romagna: nove mesi di stop

Il difensore è stato operato nella giornata odierna

di Redazione ITASportPress

Lungo stop per il difensore del Sassuolo Filippo Romagna. Il giocatore, nel corso della gara di lunedì scorso contro il Brescia, vinta dagli emiliani per 3-0, ha riportato la rottura del tendine rotuleo ed è stato operato nella giornata odierna dal professore Francesco Benazzo. L’intervento è perfettamente riuscito, ma i tempi di recupero si prospettano lunghi: per il neroverde previsti infatti nove mesi di stop.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy