ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Scudetto, Capello: “Juve, ritmo lento. Inter con alti e bassi. E la Lazio…”

Fabio Capello (getty images)

L'ex tecnico si sofferma sul momento del campionato italiano

Redazione ITASportPress

Il campionato italiano si scopre tremendamente aperto e incerto. Juventus, Lazio e Inter sono racchiuse in tre punti. L'ex tecnico Fabio Capello ha spiegato il motivo di questa incertezza generale. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: "La Juventus ha dieci punti in meno rispetto allo scorso anno. Di conseguenza l'analisi è semplice: gli altri ora sono più vicini. L'Inter è vicina, la Lazio è la vera sorpresa del campionato, perché si poteva pensare che facesse bene ma non fino a questo punto. L'Inter ha momenti da grande squadra ma anche di vuoto. Lazio? Se uno è convinto e se il gruppo è unito, senza alcuna divisione, tutti remano dalla stessa parte, l'allenatore ha raggiunto un grande obiettivo. Atalanta? Ho visto il Valencia contro l'Atletico, la Dea dovrà rispettarla: quando giocano nella metà campo avversaria può creare davvero tanti problemi, ma questo vale anche per l'Atalanta".