Sentenza Fifa, il Genoa costretto a pagare 800mila euro ad un club polacco

Il club di Preziosi dovrà versare la somma entro 45 giorni. In caso contrario il mercato rossoblù verrà bloccato.

di Redazione ITASportPress

Tutte le squadre di Serie A stanno vivendo un momento complicato. Sotto tanti punti di vista. I giocatori infatti continuano ad allenarsi a casa e non si sa quali saranno le condizioni una volta si decidesse di riprendere. Inoltre i mancati incassi dei diritti TV ha danneggiato e non poco i bilanci delle squadre. In casa Genoa in particolare, il periodo non è proprio dei migliori.

FIFA – E’ arrivata infatti dalla Fifa la sentenza che obbliga il club rossoblù a pagare 800mila euro ad un club polacco, Zaglebie Lubin a causa di debito insoluto per l’acquisto del centrocampista Filip Jagiello, centrocampista classe 1997 acquistato l’estate scorsa. Una controversia contrattuale che costa cara al club di Preziosi. La Fifa ha fatto sapere che il pagamento dovrà avvenire entro 45 giorni altrimenti al Grifone verrà bloccata la prossima sessione di mercato. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com Preziosi verserà la cifra nei tempi richiesti dalla Fifa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy