ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A femminile

Serie A femminile, la Juventus supera la Sampdoria nell’anticipo

(Getty Images)

Cernoia decide l'anticipo dell'8a giornata e la striscia positiva delle bianconere di Montemurro si allunga ancora. Ora testa alla Champions League

Redazione ITASportPress

L'8a giornata della Serie A TimVision si apre di venerdì, a Bogliasco, con la sfida tra la Sampdoria di Cincotta e la Juventus capolista che martedì prossimo alle 21 sarà impegnata nella delicata sfida di Champions League contro il Wolfsburg. E' il primo incrocio tra le due squadre in Serie A. Tra le blucerchiate si nota subito l'assenza dal 1' di Tarenzi che parte dalla panchina ma anche il leggero turnover operato da Montemurro.

Nel primo tempo la Sampdoria si rivela molto attenta a chiudere ogni spazio, consapevole della forza delle bianconere che vengono dal successo per 2-1 in trasferta contro l'Inter. La Juventus non gioca a ritmi altissimi e soprattutto nella prima frazione non riesce a infrangere il 'muro' blucerchiato che ha concesso molto poco. Bianconere sempre attente e pulite nel gioco e in fase di non possesso ma la Sampdoria prova a crearsi un varco approfittando di un retropassaggio calibrato male: Helmvall insegue il pallone ma Peyraud-Magnin rimedia e fa sua la sfera. Proprio Helmvall aveva segnato alla Juventus due gol in tutte le competizioni dall'inizio della scorsa stagione (entrambi però con la maglia della Pink Bari). Lato Juve, si registrano un paio di occasioni per Staskova e un'altra per Caruso sul finire del primo tempo; la Samp però tiene, resiste e torna negli spogliatoi dopo 45 minuti sul punteggio di 0-0. Un dato insolito per le due formazioni che in questo campionato sono quelle che hanno segnato più gol nei primi 15 minuti di gioco.

Al 60' arriva la prima grande occasione del secondo tempo per la Juventus. Caruso cerca il gol in acrobazia, dopo un calcio d'angolo, provando a raccogliere con una rovesciata il pallone. La conclusione però finisce alta sopra la traversa. Il gol che sblocca la partita arriva però al 75' grazie al tiro preciso di Cernoia che spiazza Babb. All'88 la Juve va vicina alla rete del 2-0 con Girelli ma stavolta è Fallico che impedisce alle bianconere di raddoppiare. Negli ultimissimi minuti si cambia fronte in continuazione e la gara resta accesissima perché la Sampdoria non si arrende fino all'ultimo, anche con Bargi che però trova la risposta di Peyraud-Magnin. Ripartenze e squadre lunghe ma alla fine la gara si chiude con l'1-0 per la Juventus che raggiunge quota 32 vittorie consecutive e si conferma sempre in testa alla classifica. La Samp resta momentaneamente al quinto posto, a 12 punti come l'Inter ma con una partita in più.

Risultato dell'anticipo della 8a giornata di Serie A TimVision 2021-22

Sampdoria-Juventus 0-1

75' Cernoia (J)

Hellas Verona-Roma

(sabato ore 14.30, diretta TimVision)

Fiorentina-Inter

(sabato ore 14.30, diretta TimVision)

Sassuolo-Pomigliano

(domenica ore 12.30, diretta TimVision)

Lazio-Napoli 

(domenica ore 14.30, diretta TimVision)

Milan-Empoli 

(domenica ore 14.30, diretta TimVision)

 (Getty Images)
tutte le notizie di