Serie A femminile

Serie A femminile, pari del Milan col Napoli, sconfitte per Sassuolo e Inter

(Getty Images)

Le emiliane perdono 3-1 in casa della Lazio e scivolano a -3 dalla Roma, rossonere beffate all’86’, Tudisco firma i tre punti del Pomigliano

Redazione ITASportPress

La 16ª giornata di Serie A Tim Vision 2021-22 si chiude con il ko a sorpresa del Sassuolo in casa della Lazio, il pareggio tra Milan e Napoli e la sconfitta interna dell’Inter col Pomigliano.

Impresa della Lazio da una parte, occasione sprecata dal Sassuolo dall’altra. Nel primo dei tre match domenicali, andato in scena allo stadio “Campo Aquile” alle 12.30, le biancocelesti di Catini partono subito forti e dopo appena 33” sbloccano il parziale: apertura perfetta di Visentin a Fridlund, la norvegese raccoglie il suggerimento e col destro non sbaglia. Le emiliane però reagiscono e al 2’ Cambiaghi raccoglie il cross di Dubcova e pareggia il conto. Dopo i due gol si ristabilisce l’equilibrio ma al 24’ la Lazio raddoppia: Lemey atterra Pittaccio e l’arbitro concede il penalty alle biancocelesti. Sul dischetto si presenta Ferrandi che spiazza il portiere belga e porta avanti le compagne. Le neroverdi, seppur penalizzate dalle assenze, nella ripresa si riversano nella metà campo avversaria impegnando spesso Ohrstrom (cinque parate totali nel match) ma senza trovare il gol. Gol che invece trovano le padrone di casa nel finale con Cuschieri, che sulla respinta di Mihashi supera Lemey per il 3-1 finale. La Lazio sale a quota sette in classifica, mentre il Sassuolo scivola a -3 dalla Roma seconda, impegnata col Milan nel prossimo turno di campionato, tra due settimane.

Proprio il Milan di Ganz è la seconda squadra che, in questa domenica, non approfitta del pareggio tra bianconere e giallorosse: al “Vismara” finisce 1-1 col Napoli. Nella gara andata in scena alle 14.30, le rossonere sbloccano il punteggio dopo nemmeno due minuti: filtrante profondo di Bergamaschi e sinistro vincente di Thomas. Sesto sigillo per la francese in questo campionato, e quarto dall’inizio del 2022, intervallo temporale in cui solo Clelland (sei) conta più reti realizzate. La prima frazione si sviluppa sotto il controllo delle padrone di casa, ma le campane crescono nella ripresa e all’86’ Toniolo firma il pareggio: sinistro perfetto su calcio di punizione, Giuliani intuisce la direzione ma non basta. Un gol e un punto a testa per lombarde e campane; ma se le azzurre sorridono in chiave salvezza, Bergamaschi e compagne possono rammaricarsi per un’occasione mancata in ottica secondo posto.

Altro ko, nel blocco delle prime cinque, per l’Inter di Guarino, che perde 1-0 in casa e rimedia la quinta sconfitta in campionato, la seconda di fila dopo quella subita contro la Roma e la seconda contro il Pomigliano dopo il 3-0 dell’andata. Sul campo delle lombarde, il primo tempo si gioca a ritmi bassi e senza troppe occasioni, ma al 58’ arriva la fiammata delle campane guidata da Tudisco, che raccoglie il pallone da fuori area e con una prodezza batte Durante tra i pali. Le nerazzurre provano a reagire subito con un tentativo al volo di Marinelli, ma Buhigas è attenta e con un ottimo riflesso devia in calcio d’angolo. Al 65’ la chance per il pari passa dal destro di Csiszar, che calcia bene da fuori ma colpisce in pieno la traversa. L’Inter si fa vedere spesso sulla trequarti avversaria ma, nonostante i cambi offensivi di Guarino, il gol dell’1-1 non arriva. Finisce con il successo delle ospiti al “Suning Center”, con le campane che salgono a +4 sulla zona retrocessione.

 

Risultato dei posticipi della 16ª giornata di Serie A Tim Vision 2021-22

Lazio-Sassuolo 3-1

1’ Fridlund (L), 2’ Cambiaghi (S), 24’ rig. Ferrandi (L), 90’ Cuschieri (L)

Inter-Pomigliano 0-1

58’ Tudisco (P)

Milan-Napoli Femminile 1-1

2’ Thomas (M), 86’ Toniolo (N)

Hellas Verona-Empoli 0-1

(giocata ieri)

Juventus-Roma 1-1

(giocata ieri)

Sampdoria-Fiorentina 2-0

(giocata ieri)

 

Programma della 17ª giornata di Serie A Tim Vision 2021-22

Sabato 19 e domenica 20 marzo

Napoli Femminile-Juventus

Empoli-Sassuolo

Roma-Milan

Fiorentina-Hellas Verona

Inter-Sampdoria

Pomigliano-Lazio