ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A femminile

Serie A femminile, vincono Milan e Roma. Juve sola in vetta

(Getty Images)

Pirone punisce la sua ex squadra con una doppietta, Stapelfeldt sigilla l’1-0 delle rossonere sulla Fiorentina, 1-0 in extremis della Sampdoria sul Napoli

Redazione ITASportPress

Dopo i successi di Juventus, Empoli e Pomigliano negli anticipi del sabato, nelle gare domenicali che chiudono la 7ª giornata di Serie A TimVision centrano tre punti anche Milan, Roma e Sampdoria.

Si ferma a Roma, dopo sei vittorie, la marcia del Sassuolo in campionato. Le neroverdi, che prima di questo turno avevano tenuto il passo della Juventus campione d’Italia – ora prima in solitaria a punteggio pieno – perdono 2-0 sul campo delle giallorosse di Spugna, che si rialzano dopo il ko con l’Inter (recupero della 4ª giornata disputatosi lo corso 16 ottobre) e centrano il quarto successo nella competizione in corso. Al campo “Di Bartolomei” di Trigoria le due formazioni non brillano in avvio per occasioni create, ma al 23’ le padrone di casa si portano avanti: calcio d'angolo di Andressa e stacco vincente dell'ex Pirone, che di testa trova l'1-0 e mette a referto la seconda rete contro le emiliane in Serie A (la prima nel febbraio 2019 con la maglia del Chievo Verona Valpo). Alla mezzora Bartoli sfiora il raddoppio, ma la sua incornata a due passi dalla porta si spegne sull'esterno della rete. Il Sassuolo fatica a trovare spazi e ad alzare il ritmo, Cantore è la più pericolosa tra le emiliane ma la difesa avversaria fa buona guardia e all'intervallo il parziale non cambia. A inizio ripresa invece si concretizza il raddoppio: sugli sviluppi di una punizione di Glionna è ancora Pirone a farsi trovare pronta e a battere l'ex compagna Lemey con un tap-in vincente. Totale controllo della gara dopo il 2-0 da parte delle undici di Spugna, che abbassano i ritmi, gestiscono il pallone e al triplice fischio festeggiano i tre punti, contro una squadra che nelle prime sei giornate aveva viaggiato a pieno ritmo con la Juventus.

Vittoria fondamentale, nell’altra sfida delle 12.30, anche per il Milan di Ganz, che supera con un coriaceo 1-0 la Fiorentina di Panico. Le viola sfiorano il vantaggio in avvio di gara con l’ex Sabatino – che si libera di Codina senza però trovare lo specchio della porta – ma col passare del tempo crescono le rossonere e al 20’ la gara si sblocca: calcio d’angolo di Tucceri e primo gol in Serie A per Stapelfeldt, che di testa non sbaglia. L’attaccante svizzera ha l’occasione di raddoppiare a inizio ripresa, ma la sua conclusione centra in pieno un’avversaria. Le toscane faticano a costruire gioco, mentre le ospiti controllano bene il pallone e rischiano pochissimo nella loro trequarti; al 70’ Giacinti e Bergamaschi non sfruttano la chance per del 2-0, ma al triplice fischio le rossonere conquistano ugualmente i tre punti. La squadra di Ganz resta terza in classifica ma si avvicina al Sassuolo, secondo con sole due lunghezze di vantaggio.

Termina 1-0 invece, la gara combattutissima tra Napoli e Sampdoria; al “Piccolo” di Cercola la spuntano al fotofinish le blucerchiate, che in doppia superiorità numerica trovano un gol pesantissimo al 98’. I ritmi del posticipo che chiude la settima giornata sono bassi soprattutto nel primo tempo (appena quattro conclusioni tentate in 45’) ma nella ripresa le occasioni – e le polemiche – aumentano. Le padrone di casa rimediano infatti due cartellini rossi (tre con quello di Soledad a fine match per proteste all’indirizzo dell’arbitro): il primo a Di Marino al 76’, il secondo per Awona all’89; e nonostante una tenace resistenza, al 98’ le undici di Pistolesi incassano la rete del ko, firmata da Carp. Sorride la squadra di Cincotta, che grazie al successo sul campo delle partenopee sale a quota 12 in classifica e aggancia l’Inter al 5° posto; esito amaro invece per il Napoli, che subisce la quinta sconfitta nel campionato in corso e resta terzultimo a quattro punti.

Risultati dei posticipi della 7ª giornata di Serie A TimVision 2021-22

Fiorentina-Milan 0-1

20’ Stapelfeldt (M)

 Roma-Sassuolo 2-0

23’ Pirone (R), 48’ Pirone (R)

 Napoli Femminile-Sampdoria 0-1

90’+8’ Carp (S)

 Empoli-Lazio 2-0

(giocata ieri)

 Inter-Juventus 1-2

(giocata ieri)

 Pomigliano-Hellas Verona 2-1

(giocata ieri)

Programma dell’8ª giornata di Serie A TimVision 2021-22

 Venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 novembre

Sampdoria-Juventus

Fiorentina Inter

Hellas Verona-Roma

Sassuolo-Pomigliano

Lazio-Napoli Femminile

Milan-Empoli

 (Getty Images)
tutte le notizie di