Serie A, la Roma ferma la Juventus tenuta a galla da Ronaldo: all’Olimpico finisce 2-2

Fonseca e Pirlo si dividono la posta in palio

di Redazione ITASportPress

Arriva il primo stop per Andrea Pirlo da allenatore della Juventus, finisce 2-2 la partita dell’Olimpico tra Roma e bianconeri. I giallorossi scappano due volte con la doppietta di Veretout, ma Cristiano Ronaldo riacciuffa con altrettante reti. I bianconeri chiudono in 10 per l’espulsione di Adrien Rabiot.

LA PARTITA

Roma Juventus, getty images

La Roma stoppa la Juventus nel match dell’Olimpico, arriva dunque il primo pareggio per Andrea Pirlo da allenatore dei bianconeri. Primo tempo di grande difficoltà per la Juventus che calcia praticamente solo una volta nell’arco dei primi 45 minuti. Così la Roma scappa con Jordan Veretout che trasforma dal dischetto dopo un mani netto di Rabiot. A fine primo tempo rigore anche per la Juventus con Cristiano Ronaldo che non sbaglia dagli unidici metri. Primo tempo che sembra scivolare via sul pari ma una ripartenza micidiale dei giallorossi porta Fonseca avanti 2-1 grazie ad una nuova rete di Veretout. Partita che continua come si era chiuso il primo tempo, con una Roma aggressiva e volenterosa. Al minuto 62 secondo giallo per Rabiot e la Juve resta in 10. I bianconeri però non muoiono mai e una zuccata di Ronaldo inchioda il 2-2 finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy