Serie A, Napoli esulta: Meret fa i miracoli e Insigne stende la Juventus

Tanto vento e freddo al Diego Maradona questa sera

di Redazione ITASportPress

Al Diego Maradona grande battaglia in campo tra il Napoli e la Juventus. Il match è finito con il successo dei padroni di casa che hanno vinto con il punteggio di 1-0. Napoli in grande difficoltà per le tante assenze di numerosi titolari, ma che ha messo orgoglio e attenzione stasera venendo premiato. La Juve fa un passo indietro rispetto alle ultime uscite.

Un primo tempo combattuto con il Napoli pericoloso in avvio che ha trovato il vantaggio dagli undici metri con Insigne freddo dal dischetto al 31′. Alla Juventus non basta un possesso palla del 59,7%: spesso lontana dalla porta e mai pericolosa al tiro, paga un contatto in area di Chiellini su Rrahmani inizialmente non visto dall’arbitro e punito da Insigne dal dischetto. Per Insigne è il 100° gol con il Napoli. Già al 17’ un tocco dubbio in area di Chiellini per anticipare Maksimovic in calcio d’angolo poteva costare un penalty alla Juventus.

(Getty Images)

Nella ripresa bianconeri arrembanti che hanno avuto una netta supremazia territoriale, sfiorando il gol con Ronaldo al 49′: su un rimpallo in area su calcio d’angolo la palla filtra a CR7 solo davanti alla porta, prova a girare di sinistro ma butta addosso a Meret da vicinissimo. Nel finale assalto all’arma bianca ma Meret migliore in campo dei partenopei ha compiuto interventi miracolosi su Morata e Ronaldo. Napoli stoico e vittoria centrata. Juve in vista della Champions fa passo indietro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy