ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Serie A, pareggio senza gol nello scontro salvezza Verona-Udinese. Musso strepitoso

Getty

Il portiere fa il miracolo su Stepinski nella ripresa

Redazione ITASportPress

Il primo anticipo della quinta giornata di Serie A fra Hellas Verona e Udinese si chiude in perfetta parità: 0-0. Un risultato che sta stretto ai padroni di casa di Ivan Juric per quanto mostrato nel secondo tempo, molto arrembante e caratterizzato da un miracolo strepitoso di Musso, oltre che da tante altre occasioni sciupate. I bianconeri possono ritenersi soddisfatti non solo per aver resistito all'assalto degli avversari, ma anche e soprattutto per aver posto fine alla serie di tre sconfitte consecutive. I gialloblù salgono a 5 punti, mentre i ragazzi di Tudor seguono a quota 4.

LA PARTITA - Primo tempo molto equilibrato, con tanti errori e poche emozioni. Si ravvisa solo una clamorosa occasione al 43' capitata sul destro di Lasagna: sponda dal primo palo sul secondo, sugli sviluppi da corner, e tutto solo l'attaccante da pochi metri ha calciato alle stelle. Nella ripresa partono meglio i bianconeri, che sprecano di nuovo con a punta della Nazionale, ma dal 60' in avanti spinge la squadra di casa: Amrabat sale in cattedra, domina sulla corsia di destra e sfiora pure il gol di destro. Al 67' tira Verre e blocca Musso, poi miracoloso al 76' sul colpo di testa a botta sicura di Stepinski: volo istintivo, para con la mano destra e palla che sbatte sulla traversa. Al minuto 81 ci riprova Verre, tiro a lato di pochissimo (e qui il portiere di Tudor non poteva farci nulla). Finisce 0-0, ma quanto rammarico per il Verona.