ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Sponsor

Serie A, solo due club senza sponsor di maglia: ecco la classifica dei guadagni

Hakan Calhanoglu (Getty Images)

Un dato in controtendenza in Serie A visto che i guadagni nonostante il coronavirus sono in crescita

Redazione ITASportPress

Se il calcio professionistico lamenta il crollo degli introiti, c’è un dato che sembra in controtendenza. Come riporta Tuttosport, il 2021-22 si prospetta una stagione record per la spesa degli sponsor: le aziende verseranno nelle casse dei club un totale di 190 milioni di euro, quasi 21 milioni in più rispetto alla scorsa stagione, per comparire sulle divise.  La pandemia -riporta calciofinanza.it- non ha quindi frenato la voglia delle imprese di spendere per legare il proprio nome a una squadra, mettendo in evidenza il marchio durante le fasi di gioco. Tuttavia, il potenziale non è ancora sfruttato a pieno: soltanto cinque società utilizzano tutti gli spazi disponibili (main sponsor, secondo sponsor, sponsor di manica e retrosponsor), ossia Atalanta, Bologna, Cagliari, Empoli e Torino.

Questa la classifica completa dei guadagni dagli sponsor di maglia(esclusi quelli tecnici) di tutti i club di Serie A:

Inter – 29 milioni

Fiorentina – 26,1 milioni

Sassuolo- 18 milioni

Roma – 15 milioni

Milan – 14,5 milioni

Napoli – 11,5 milioni

Atalanta – 6,2 milioni

Torino – 3,65 milioni

Cagliari – 3,1 milioni

Bologna – 3 milioni

Verona – 1,5 milioni

Udinese – 1,45 milioni

Empoli – 1,35 milioni

Sampdoria – 1,05 milioni

Lazio – 1 milione (niente sponsor di maglia principale)

Genoa – 800.000

Venezia – 700.000

Spezia – nessun main sponsor

Salernitana – nessun main sponsor.

 (Getty Images)
tutte le notizie di