Serie A, un Milan autoritario batte l’Atalanta: a Bergamo termina 1-3

Serie A, un Milan autoritario batte l’Atalanta: a Bergamo termina 1-3

Una doppietta di Piatek e un gol di Calhanoglu ribaltano il vantaggio di Freuler

di Redazione ITASportPress

Fondamentale vittoria del Milan in casa dell’Atalanta nell’anticipo serale della ventiquattresima giornata di Serie A. I rossoneri si sono imposti a Bergamo per 1-3, ribaltando l’iniziale svantaggio giunto al 33′ a causa della rete di Freuler. La squadra di Gattuso ha prima trovato il pari con Piatek al 46′ del primo tempo, poi ha dilagato con Calhanoglu, a segno al 55′, ed ancora con l’attaccante polacco, che ha chiuso la contesa al 61′.

Un’affermazione che consolida il quarto posto del Milan, che sale a 42 mettendo a distanza di sicurezza proprio la formazione di Gian Piero Gasperini, ferma a 38. La Lazio domani e la Roma lunedì saranno chiamate alla vittoria per non perdere contatto dalla squadra rossonera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy